Portale Pubblica Accoglienza - Attività

Provincia di Cosenza - Servizi e Contact Point

Vai al contenuto

martedì 21 novembre 2017 ore: 21.55

Contenuto Pricipale della Pagina

 

     

  ATTIVITA

Per gli enti pubblici ai vari livelli, i maggiori dilemmi e complicazioni derivanti dal forte e costante incremento dei flussi migratori, verificatosi negli ultimi decenni in Calabria e nella provincia di Cosenza in particolare, si riscontrano nel settore socio-sanitario ed in quello penitenziario. Settori già di per sé problematici ma, che nel rapporto con la multietnicità mostrano ulteriori carenze dovute da un lato all’insufficienza di risorse e di servizi, e dall’altro alla carenza di strumenti e di figure professionali adeguate. Ed è proprio dinanzi a tali difficoltà che assumono fondamentale importanza le attività del progetto “Pubblica Accoglienza”.

Percorsi di aggiornamento per operatori della pubblica amministrazione
Sei percorsi, tre in ambito
socio-sanitario e tre in ambito penitenziario, tratteranno di tematiche quali l’evoluzione del fenomeno migratorio, la normativa del settore relativa all’utenza immigrata, la comunicazione interculturale, le tecniche di mediazione, la modalità di accoglienza e di gestione dei conflitti, approfondimenti specifici sulle culture di provenienza dei migranti.
I percorsi prevedono la compartecipazione di operatori e mediatori culturali e si sviluppano in momenti seminariali d’aula, seguiti dalla sperimentazione sul campo e da follow-up condotti da esperti del settore.

Info-point
Un innovativo servizio di informazione, orientamento e supporto agli operatori dei servizi pubblici locali nei rapporti con l’utenza immigrata.

Complex learning community
Comunità di auto-apprendimento attraverso lo scambio di conoscenze complesse.

Linee guida per l’accoglienza
Saranno elaborate linee guida per l’accoglienza degli immigrati presso le strutture sanitarie del territorio e per la prevenzione e gestione del conflitto in ambito penitenziario, che, sulla base delle risultanze di tutte le attività svolte nel progetto, tracceranno un modello replicabile ad uso degli addetti ai lavori.

Tavoli pubblici e Convegno finale
Incontri pubblici per favorire l’incontro tra stakeholder locali nei rispettivi settori di intervento per promuovere scambio di buone pratiche e riflessioni comuni sul tema dell’integrazione dei migranti.

 

[ Indietro ]